Vita tra mistica e musica, intervista TV2000 a Juri Camisasca

Qual è il legame tra mistica e musica? lo spiega Juri Camisasca, musicista ed eremita, ex benedettino, conosciuto per il sodalizio artistico con Franco Battiato. Il musicista parla di spiritualità a partire dalle parole di Papa Francesco nell’Udienza del 27 settembre 2013 e nell’Omelia di Santa Marta dell’11 dicembre 2017. Il silenzio, l’ascolto, la capacità di affidarsi a Dio alcuni dei temi trattati. Ad impreziosire l’intervista anche l’esecuzione di “Suprema identità”, brano tratto dal cd “Spirituality”.

Nel corso dell’incontro si parla del prossimo appuntamento live con Juri Camisasca. “Adunanza mistica” al teatro Odeon di Firenze. Evento al quale prenderà parte il danzatore kathakhali Mario Barzaghi. Juri sarà accompagnato dalla pianista Erika Lo Giudice e dal percussionista Peppe Di Mauro. Alcune letture verranno affidate all’attrice Laura Cardillo. “Il titolo del concerto – spiega Camisasca – si riferisce ad una adunanza di anime che, insieme, vivono attraverso il tramite della musica una esperienza di elevazione interiore”.

Il concerto, prodotto dal Cine-teatro Odeon anticipa la realizzazione di un documentario dedicato all’artista e realizzato grazie ad una campagna di crownfounding che ha raggiunto l’obiettivo prefissato. Segno di un interesse vivo nei confronti di un musicista lontano dai clamori ma ben presente agli appassionati della buona musica e dell’arte.

Video tratto da “Il diario di Francesco” in onda il 20 febbraio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *